Introduzione alla zona orientale

Nel cuore della nazione Agni sorge Abengourou, la capitale del regno Indenié, una regione che spazia dall’Indenié-Djaublin al Moronou. Al palazzo non esitate a chiedere al re del passato e della storia e, se sua maestà comanda, vi sarà una danza in vostro onore.

È durante lo “Yam festival” che la città riscopre la sua antica gloria e se vi sentite avventurosi potrete visitare Aniansué e la sua scuola, dove alle giovani donne viene insegnata l’antica arte degli stregoni. Sicuramente uno scenario nuovo.

Turismo culturale

Potrebbe non trattarsi dei Reali e di Buckingham Palace, ma il regno di Indenié, l’altro nome di Indenié-Djaublin, sicuramente susciterà l’interesse tra chi è alla ricerca di un turismo culturale o dei ricordi. La famiglia reale, nell’accezione africana del termine, è quello che ci si può aspettare da una visita alla città reale di Abengourou. Durante la vostra permanenza non dimenticatevi di partecipare allo “Yam Festival” che ha luogo a febbraio e apprezzare le sonorità dell'”Attounglan” (il tom-tom sacro).