Abidjan e Yamoussoukro

Una vacanza in Costa d’Avorio che si rispetti prevede una tappa nelle due città principali del Paese. Si può partire da Abidjan, l’ex capitale, dove potrai perderti tra moderni grattacieli, per arrivare alla surreale Yamoussoukro, che ospita il luogo di culto religioso cristiano più alto del mondo.

Abidjan

Abidjan è il cuore dell’economia ivoriana. È una cittadina fatta di sfavillanti grattacieli che si stagliano sulle onde agitate dell’Oceano Atlantico. Nonostante la recente crisi del 2011, la città è in continua espansione con nuovi bar, ristoranti, strutture ricettive e attrattive tutte da scoprire.

Tra le cose da vedere meritano una menzione particolare: la Cattedrale di St.Paul, un edificio in vetro ultra moderno che tutto ricorda tranne che una chiesa; la Pyramide, una struttura piramidale in centro città dove ci sono palestre ed uffici; il Parc du Banco dove fare una sosta per un pic-nic; il quartiere Cocody, per vedere dove i ricchi vivono.

Da sapere: l’origine del nome di Abidjan è molto particolare. La leggenda racconta che un vecchio stava tornando a casa con dei rami di legno quando sulla sua strada incontrò un viaggiatore europeo, che si era perso nei boschi. Quando il viaggiatore chiese al vecchio il nome della destinazione più vicina, l’uomo non capendo, pensò che gli stesse domandando che cosa stesse facendo, così rispose: “Tchan me bidjan“. Il viaggiatore pensò che quello fosse il nome della città e, da allora, Abidjan assunse quel nome.

Yamoussoukro

Yamoussoukro è la capitale della Costa d’Avorio dal 1990. Si tratta di una città dai mille contrasti, fatta di stradoni larghi e poco trafficati su cui sono stati costruiti edifici moderni ed efficienti.

Se di giorno la città è silenziosa e piacevole per chi non ama il caos, di sera si trasforma diventando un luogo pieno di vitalità ed energia. Qui potrai ammirare l’edificio religioso (cristiano) più alto di tutto il mondo, ovvero la Basilica di Notre Dame de la Paix, realizzata prendendo come esempio la Basilica di San Pietro a Roma. Un altro luogo di culto da visitare durante il tuo soggiorno a Yamoussoukro è il Tempio Protestante e la Moschea; mentre non può mancare anche una tappa al Municipio e al Palazzo degli Ospiti.

Altre cose da fare nelle vicinanze della città? Puoi rilassarti sulle meravigliose spiagge di Assouinde oppure fare il tour della vicina cittadina di Grand Bassam. Se invece preferisci stare a contatto con la natura, organizza un’escursione al lago di Tagba e al Parco Nazionale Comoè.